INPS-CONFCOMMERCIO: LARIZZA - NO ALLA MACEDONIA DEGLI ENTI
INPS-CONFCOMMERCIO: LARIZZA - NO ALLA MACEDONIA DEGLI ENTI

Roma, 7 mar. (Adnkronos) - Dopo la Confcommercio, sulla vicenda del riordino degli enti previdenziali intervengono i sindacati. Pietro Larizza, segretario generale della Uil, invita il governo a fare chiarezza. ''Nessuno -dice all'Adnkronos- finora ha capito perche' un bel giorno si e' passati senza preavviso da una riforma dei trattamenti a una macedonia degli enti. Ora tutti negano che ci fosse stata questa intenzione, io non so se il governo ne ha mai avuto sentore, ma so per certo che qualcuno il tentativo lo aveva predisposto''.

Secondo il segretario generale della Uil ''si e' fatta una grande confusione, e molto poco nella sostanza. perche' da un progetto originale di riordino che prevedeva la pluralita' delle gestioni, ma criteri comuni nei trattamenti, si e' passati all'ennesima iniziativa, non si sa di quale ministro buontempone, che invece di procedere su una riforma che garantiva principi di equita' nei trattamenti, ha pensato bene di omologare gli enti, cosa che nessuno aveva mai proposto, sin dai tempi del ministro Marini''.

(Cre/Pan/Adnkronos)