SELECO: RINVIATA A GIOVEDI' ASSEMBLEA PER RICAPITALIZZAZIONE
SELECO: RINVIATA A GIOVEDI' ASSEMBLEA PER RICAPITALIZZAZIONE

Pordenone, 7 mar. (Adnkronos) - E' stata rinviata a giovedi' prossimo, 10 marzo, l'assemblea totalitaria degli azionisti della Seleco che dovra' approvare la ricapitalizzazione dell'azienda, permettendone cosi' il salvataggio e allontanando lo spettro del fallimento. All'assemblea che si svolgera' a Roma, il socio di maggioranza, Gianmario Rossignolo della Sofin dovra' approvare ''denaro fresco'' mentre verra' ufficializzata l'uscita dalla compagine sociale della Rel (la finanziaria pubblicata dell'elettronica civile).

Oggi, nella sede della Seleco a Valloncello si e' svolta una assemblea dei lavoratori nel corso della quale Lorenzo Gazziera della Cisl del Friuli Venezia Giulia e Paolo Populin della Fiom regionale hanno fatto il punto sulla ''crisi'' della Seleco. Per mercoledi' mattina e' previsto un incontro con i vertici aziendali per verificare le possibilita' di realizzazione del piano di gestione triennale '93-'96 e la sua compatibilita' con la situazione attuale. La produzione di Tv color, comunque, continua quasi regolarmente: a febbraio le vendite-Italia sono arrivate a quota 23 mila rispetto alle 30 mila preventivate. (segue)

(Dac/Zn/Adnkronos)