I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (3): L'INTERNO
I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (3): L'INTERNO

Mosca. Il ministro degli Esteri Beniamino Andreatta e' stato ricevuto stamane al Cremlino dal presidente russo Boris Eltsin. ''I rapporti fra Russia e Italia si sviluppano con successo, sia nel campo politico, sia in quelli economico, umanitario, tecnico e scientifico - ha detto Eltsin - C'e' la possibilita' di costruire rapporti ancor piu' fruttuosi''.

Milano. Scende il dollaro e sale il marco all'apertura dei mercati valutari. La moneta americana e' stata scambiata stamane a quota 1.676,50, contro le 1.687,54 lire di ieri. In rialzo la divisa tedesca: marco a 989,50 lire rispetto alle 986,87 precedenti.

Tokio. Il dollaro si e' rafforzato ulteriormente, invece, nei confronti dello yen, guadagnando 0,40 punti per chiudere a 105,57 yen sul mercato di Tokio, dove ha peraltro registrato una decisa flessione nei confronti del marco, con un fixing a quota 1,6922-1,6925 marchi contro gli 1,7115-1,7118 di ieri. Deciso il rialzo della borsa di Tokio dove l'indice Nikkei dei 225 titoli guida ha guadagnato 251,53 punti per chiudere di nuovo ben oltre 20 mila, a 20.090,71 punti. (segue)

(Dis/Gs/Adnkronos)