I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA
I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA

Los Angeles. Charles Bukowski, il ''poeta maledetto'' della generazione beatnik, autore di quel ''Storie di ordinaria follia'' portato sul grande schermo da Marco Ferreri nel 1981, e' morto all'eta' di 73 anni stroncato da una polmonite. Bukowski era nato in Germania, ad Andemach nel 1920, ma era cresciuto in California, in quell'ambiente culturale ribelle ed anticonformista che automaticamente ne aveva fatto uno scrittore emarginato dalla cultura ufficiale americana e molto piu' popolare in Europa.

Salerno. Risvolti importanti nell'indagine sulla Procura della Repubblica. Gli inquirenti ipotizzano una collusione tra camorra e giustizia. Due magistrati hanno ricevuto un avviso di garanzia. Ettore Maresca, capo della procura di S. Angelo dei Lombardi e il pubblico ministero Silvio Sacchi sarebbero coinvolti nell'inchiesta sul villaggio turistico Parco dei Fiori di Positano. Informazione di garanzia anche per l'ispettore di polizia Nicola Capoluongo.

Milano. E' stato rinviato ad aprile il procedimento contro il tesoriere del Pds Marcello Stefanini unitamente a Marco Fredda e Sergio Chiappi. L' udienza preliminare e' stata aggiornata per consentire alle parti di esaminare la questione giuridica legata all'applicazione del condono fiscale del 4 marzo 1994 al procedimento. Anche l'interrogativo, sollevato dalle difese dei dirigenti pidiessini, legato alla competenza territoriale del procedimento, sara' valutata nel corso della prossima seduta. Sul fronte Fininvest, invece, c'e' attesa. Difatti, esaminando il fascicolo Publitalia, il giudice Fabio Paparella ha ravvisato una connessione tra i fatti contestati ed altri sui quali stava indagando il sostituto procuratore Margherita Taddei, gia' affidati all'esame del giudice Anna Introini. Nessuna firma sugli ordini di custodia, dunque. Il capo dei Gip, Luigi Blandini, deve ancora decidere a quale magistrato assegnare il fascicolo.

Reggio Calabria. Una persona e' morta e tre sono rimaste ferite in una sparatoria verificatasi a Melito Porto Salvo. La persona uccisa e' Mario Antonio Maesano, 37 anni. L'auto sulla quale viaggiava Maesano e' stata colpita da numerosi colpi di fucile e di kalashnikov. (segue)

(Dis/As/Adnkronos)