ELEZIONI: BERTINOTTI, MAI AL GOVERNO CON IL CENTRO
ELEZIONI: BERTINOTTI, MAI AL GOVERNO CON IL CENTRO

Roma, 10 mar. (Adnkronos) - Rifondazione comunista non fara' alleanze con il centro per governare il Paese qualora le elezioni non portassero a una maggioranza netta per lo schieramento di sinistra. Lo ha detto il segretario Fausto Bertinotti, partecipando oggi a 'tribuna politica' in onda su Raidue alle 13.30, intervistato da Nuccio Fava e da Paolo Franchi del 'Corriere della Sera'. ''Noi siamo stati una delle formazioni piu' critiche rispetto a questo sistema elettorale -ha sostenuto il leader del Prc- ma siamo diventati i piu' rigorosi nel rispetto dei principii che esso sottende, quelli dell'alternativita' e dell'antagonismo degli schieramenti. Stiamo in uno schieramento progressista e ci consideriamo antagonisti alla destra e alternativi al centro. Alle elezioni ci andiamo con questo schieramento per vincerle. Se prendiamo la maggioranza, sentiamo il dovere morale di governare per dare una risposta ai problemi del Paese. Altrimenti non riteniamo di dover partecipare a governi diversi, perche' questa e' la pura applicazione del dettato della legge elettorale''.

Rifondazione comunista non indica il nome di un possibile premier perche', osserva Bertinotti, non ci sono leggi che lo prevedono. Percio' ''non si puo' andare avanti con questa controriforma strada facendo. Noi non siamo contro Ciampi ma pensiamo che non si debba fare la campagna elettorale sul premier ma sui problemi del Paese: l'occupazione, la sanita', la riforma sociale''. (segue)

(Pol/Pe/Adnkronos)