ELEZIONI: FABBRI DISPONE LICENZE PER FAR VOTARE SOLDATI
ELEZIONI: FABBRI DISPONE LICENZE PER FAR VOTARE SOLDATI

Roma, 10 mar. (Adnkronos) - Tutti a casa per il voto. Lo ha disposto il ministro della Difesa, Fabio Fabbri, che in occasione delle elezioni del 27 e 28 marzo ha concesso ai militari di leva ''ampia facolta' di esercitare il diritto di voto nel luogo di residenza''. Naturalmente si terra' conto delle esigenze di sorveglianza ai seggi e delle necessita' operative delle caserme, che richiedono un numero minimo di soldati.

Le disposizioni del ministro nascono anche dal fatto che ''le nuove regole elettorali rendono ancor piu' stringente il rapporto tra il cittadino e il candidato prima e il parlamentare poi. Di qui la necessita' di favorire al massimo l'espressione del voto nei luoghi di residenza''. Nella mattinata lo stesso Fabbri si era recato in visita alla base elicotteristica della Marina di Grottaglie, alla fregata Euro e al Centro di Addestramento Aeronavale.

(Mac/Bb/Adnkronos)