FININVEST: SANTERINI (FNSI) - TG5 COMPIUTO SUO DOVERE
FININVEST: SANTERINI (FNSI) - TG5 COMPIUTO SUO DOVERE

Roma, 10 mar (Adnkronos) - ''Il Tg5 ha adempiuto solo al suo dovere d'informare''. Lo sostiene il segretario nazionale della Fnsi, Giorgio Santerini, in merito alla diffusione da parte del Tg5 delle 13.00 di ieri, dei nomi dei manager Fininvest per cui la Procura di Milano aveva richiesto l'ordine di custodia cautelare.

''La vicenda Procura di Milano-Tg5 - sostiene Santerini - rimette in piena evidenza due problemi rilevanti: il dovere dei giornalisti di informare; le conseguenze che la diffusione delle notizie possono avere su indagini giudiziarie in corso''.

''Rispetto a questo secondo punto il procuratore capo di Milano - prosegue il segretario della Fnsi - ha sostenuto che dopo la diffusione dei nomi d'indagati Fininvest da parte del Tg5 'siamo a un passo dal favoreggiamento'. Il punto e' esattamente questo: c'e' stato favoreggiamento dalla diffusione di notizie che circolavano almeno 48 ore prima che il Tg5 le rendesse note? E ancora: come mai tali informazioni erano conosciute? I fatti, in origine, erano a disposizione solo di chi svolgeva l'indagine. Ed e' sempre cosi', perche' non puo' che essere cosi'. Percio' il Tg5 ha adempiuto solo al suo dovere d'informare''. (segue)

(Red/Pe/Adnkronos)