GOVERNO: SEGNI - NON SARO' LO SGABELLO DI OCCHETTO
GOVERNO: SEGNI - NON SARO' LO SGABELLO DI OCCHETTO

Milano, 10 mar. (adnkronos)- ''Non saro' lo sgabello di Occhetto e D'Alema, questa e' una scelta politica, noi siamo alternativi al cartello delle sinistre, come non siamo disposti ad accordi con altri''. Lo ha dichiarato Mario Segni, leader del 'Patto', in un incontro con la stampa, oggi a Milano.

''Se nessuno vince -ha proseguito Segni- piuttosto di alleanze innaturali, si puo' fare un governo istituzionale per completare la strada delle riforme''. Dal governo istituzionale alle istituzioni, Segni ha affermato di non ritenere in alcun modo il mandato del Presidente della Repubblica legato della legislatura che conferito l'incarico a Oscar Luigi Scalfaro, ''nella Costituzione c'e' scritto che rimane in carica 7 anni, io sono d'accordo''.

''Siamo l'unica alleanza che sia compatta e credibile, le altre sono accumunate solo dall'idea di stare insieme ma sui programmi non sono d'accordo. La destra dice di non votare i propri alleati, la sinistra -ha concluso Segni- si divide su tutto, i Bot, il fisco, la politica estera''.

(Nsp/Bb/Adnkronos)