E IL PORNODIVO ROCCO SIFFREDI
E IL PORNODIVO ROCCO SIFFREDI

RAITRE: ''DIRITTO DI REPLICA'' CON MARINA RIPA DI MEANA

Roma, 17 mar. (Adnkronos) - Domani alle 23.15 su Raitre andra' in onda la terza puntata del nuovo ciclo di ''Diritto di replica'', condotto da Sandro Paternostro con Fabio Fazio, Enrico Magrelli, Oreste De Fornari e Stefano Magagnoli.

Rocco Siffredi, il piu' pagato pornodivo del mondo, confessa di fare sesso solo guardando i telegiornali. Di lui si sono occupate le cronache per via del suo gran rifiuto dell'8 marzo: lui il dotatisimo pornodivo, non accetta di spogliarsi davanti ad un pubblico femminile in trepida attesa di poterne ammirare le qualita' artistiche.

Marina Ripa di Meana reduce dalle polemiche e dalle indagini della magistratura romana sul finanziamento di 500 milioni alla sua opera prima ''Cattive ragazze'', difende il proprio film dichiarando che entro 5 anni vincera' il premio Oscar.

Diritto di replica concesso poi a Vieri Razzini, dirigente di Raitre accusato di aver consentito la messa in onda dei film di Pasolini, nonostante i numerosi tagli della censura che ne hanno sensibilmente stravolto, il contenuto artistico e intellettuale.

Infine, l'assessore alla cultura del comune laziale di Segni, Augusto Priori, difensore, nonostante le reiterate proteste di animalisti e bempensanti, dell'antica e crudele ''Giosta del maialetto'': una manifestazione che ha come protagonista un maialino, appunto, braccato da 4 giostratori bendati.

Come sempre, sono a disposizione dei ''replicanti'' tre minuti di tempo cronometrati; al termine di ogni intervento il direttore Paternostro provoca gli ospiti con la rituale domanda delle 100 pistole e il dono di un simbolico e divertente contrappasso. La regia e' di Paolo Beldi'.

(Com/Pe/Adnkronos)