BERLUSCONI: LA MOGLIE ''STREGATA'' DAL FILOSOFO COLLETTI (2)
BERLUSCONI: LA MOGLIE ''STREGATA'' DAL FILOSOFO COLLETTI (2)

(Adnkronos) - La simpatia per il docente di filosofia teoretica all'universita' ''La Sapienza'' di Roma e' stata subito letta da qualcuno come una candidatura in pectore per il ministero della Pubblica istruzione del prossimo governo del Polo delle Liberta'.

''Nessuno mi ha chiesto niente - ha replicato Colletti - non ho le forze con la protervia della burocrazia italiana. Figuriamoci se penso a succedere alla Russo Jervolino...''. Non e' tuttavia la prima volta che il nome del filosofo viene fatto per guidare il dicastero di viale Trastevere: corse gia' alla fine degli anni '70 quando Ugo La Malfa ebbe incarico di formare il governo. Con una battuta, Colletti taglia corto scherzando: ''L'unico incarico ambito e' quello di capo della polizia''.

(Pam/As/Adnkronos)