ELEZIONI: ABETE - CHI HA VINTO GOVERNI (2)
ELEZIONI: ABETE - CHI HA VINTO GOVERNI (2)

(Adnkronos) - ''Queste elezioni sono state un ulteriore passo avanti verso la modernizzazione del paese -sostiene Abete- i cittadini sono stati piu' bravi del legislatore ad applicare una legge incompleta, contradditoria''. Un giudizio cui il presidente di Confindustria fa seguire l'indicazione di ''rifare la legge elettorale per avere insieme non solo il nome dello schieramento vincente ma anche la definizione di un programma organico'' come ''uno dei compiti prioritari del nuovo Parlamento''.

A chi gli obietta che il governo prossimo venturo e' ancora tutto da formare e che sulla sua strada potrebbero esservi non poche difficolta', Abete risponde ''se cominciamo a ragionare dopo elezioni uninominali con la vecchia cultura proporzionale facciamo un passo indietro. Il fatto che ci sia una camera con una maggioranza chiara ed una con una maggioranza meno definita, non deve far venire meno il diritto dovere di chi ha vinto a governare''.

Un presidente del consiglio imprenditore potrebbe mutare il rapporto di Confindustria con l'esecutivo? ''La Confindustria ha sempre avuto un atteggiamento di collaborazione con qualsiasi esecutivo, un atteggiamento che si sostanzia in un ruolo di autonomia e separatezza rispetto alla politica -risponde Abete- lo sforzo fatto in questi mesi di evitare vecchi e nuovi collateralismi che in fondo potevano essere emozionalmente piu' attraenti, rispetto ad una posizione razionale e rigorosa di autonomia e separatezza verso tutti, e' un modo per dimostrare che vogliamo andare verso una societa' moderna''. (segue)

(Car/As/Adnkronos)