ELEZIONI: BIANCO DIFENDE LA LEGGE MATTARELLA
ELEZIONI: BIANCO DIFENDE LA LEGGE MATTARELLA

Roma, 30 mar. (Adnkronos) - Il presidente uscente dei deputati del Ppi, Gerardo Bianco, difende la legge elettorale e critica contemporaneamente destra e sinistra. ''La legge elettorale - scrive in un editoriale che sara' pubblicato sul prossimo numero de 'La Discussione' - ha raggiunto per intero la sua finalita', con buona pace dei detrattori della legge''.

''Prima di porre mano a revisioni - aggiunge Bianco - occorrera' meditare profondamente. Il Parlamento della undicesima legislatura ha intelligentemente pilotato la transizione con due leggi elettorali, per i comuni e le province, e per le Camere, che stanno assolvendo bene alla funzione di produrre maggioranze di governo senza comprimere eccessivamente le minoranze. So di essere piuttosto solitario in queste considerazioni, ma sta di fatto che il calabrone vola...''.

''Le difficolta' che vi sono, e che ancor di piu' insorgeranno a breve per la governabilita' dell'Italia hanno radici - scrive ancora Bianco - altrove, nella disomogeneita' culturale e politica dei poli contrapposti, non certo dei meccanismi elettorali''. (segue)

(Pol/As/Adnkronos)