ELEZIONI: ELETTI 30 INTELLETTUALI (2)
ELEZIONI: ELETTI 30 INTELLETTUALI (2)

(Adnkronos) - Per la prima volta entra in parlamento un pedagogista, il progressista Cosimo Scaglioso, mentre viene riconfermata, sempre con le sinistre, l'antropologa Carla Rocchi. Il gruppo dei giuristi vede la riconferma di Gino Giugni, padre dello statuto dei lavoratori, Ombretta Fumagalli Carulli, docente di diritto canonico alla Cattolica di Milano, Massimo Brutti, ex membro del Csm, e l'arrivo di Aldo Corasaniti, ex presidente della Corte costituzionale. Gianfranco Miglio, ideologo della Lega, e' il piu' noto dei costituzionalisti insieme ai progressisti Stefano Passigli, Franco Bassanini e Cesare Salvi. Fanno il loro ingresso in parlamento, grazie agli elettori toscani, il rettore dell'universita' di Siena, il progressista Luigi Berlinguer, e il vice rettore dell'universita' di Firenze, la popolare Paola Fuscagni.

(Pam/Zn/Adnkronos)