ELEZIONI: ORLANDO DIVIDE ''LEGA'' E ''FORZA ITALIA''
ELEZIONI: ORLANDO DIVIDE ''LEGA'' E ''FORZA ITALIA''

Roma, 30 mar. - (Adnkronos) - Nuova polemica tra ''Lega'' e ''Forza Italia'' scatenata dalla richiesta di dimissioni del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando. Gianfranco Micciche', coordinatore regionale del partito di Berlusconi, ha infatti chiesto la testa di Orlando. Decisamente contrario si dichiara Gabriele Fomar, coordinatore regionale della ''Lega'', il quale, in una nota di questa sera scrive:

''In relazione alla richiesta di dimissioni del Sindaco di Palermo e della sua giunta avanzata dal coordinatore regionale di 'Forza Italia', Gianfranco Micciche', ritengo che sarebbe troppo comodo per Orlando, a seguito dei recenti insuccessi elettorali, rimettere il mandato di sindaco e non mantenere le promesse fatte ai cittadini di Palermo durante la campagna per la sua elezione.

''La 'Lega' denuncio' la condotta dell'aspirante sindaco tendente ad alimentare le illusioni degli elettori. Adesso e' troppo tardi. Che Orlando dimostri, nei prossimi quattro anni di mandato, di saper far seguire alle tante parole i fatti. Nonostante le batoste nazionali''.

(Red/Zn/Adnkronos)