PDS: MUSSI REPLICA A CICCHITTO SU RICHIESTA DIMISSIONI OCCHETTO
PDS: MUSSI REPLICA A CICCHITTO SU RICHIESTA DIMISSIONI OCCHETTO

Roma, 30 mar. (Adnkronos) - Il Pds prende ufficialmente posizione sulle richieste di dimissioni del segretario Achille Occhetto avanzate dal socialista Fabrizio Cicchitto. ''Non si capisce la foga con cui Cicchitto continua ad accusare Achille Occhetto, perfino della crisi del Psi. Questione che ci sta molto a cuore -dichiara Fabio Mussi della segreteria della Quercia- ma che, se solo Cicchitto scavasse un po' piu' nella memoria di questi anni, potrebbe facilmente apparirgli derivata da altre cause. Quanto alle dimissioni, ricordo a Cicchitto che Occhetto e' segretario del Pds, partito a cui egli non e' iscritto''.

''Oggi l'esigenza politica prioritaria e' per il Pds di rafforzare e consolidare la sinistra e l'alleanza dei progressisti, allargarla ad altre forze, opporsi alle destre e al loro eventuale governo. Se Cicchitto la pensa diversamente, liberissimo. Ma lo dica -conclude Mussi- senza accampare tristi scuse''.

(Red/As/Adnkronos)