PPI: A IERVOLINO LA REGGENZA, SCONTRO SUL CONGRESSO
PPI: A IERVOLINO LA REGGENZA, SCONTRO SUL CONGRESSO

Roma, 30 Mar. (ADnkronos) - Il Partito Popolare, dopo le dimissioni di Mino Martinazzoli dalla segreteria, e' nella bufera. In una conferenza stampa, questo pomeriggio, il presidente Rosa Russo Iervolino ha assunto la ''reggenza'' del partito, (coadiuvata dai presidenti dei gruppi parlamentari Gerardo Bianco e Gabriele De Rosa), promettendo il congressso ''al piu' presto''.

Ma la ''data politica'' non basta a Roberto Formigoni che, in aperta polemica, chiede l'anticipazione dell'appuntamento con la base. ''Prima della formazione del governo - dice l'ex leader di Mp - il Partito Popolare deve decidere la sua linea e darsi una dirigenza perche', con le dimissioni dell'unico uomo che aveva poteri legittimi, la reggenza si puo' accettare al massimo per una settimana. Dopodiche' non mi riconosco piu' in quesi organi dirigenti''. (segue)

(Cor/As/Adnkronos)