PPI: DIMISSIONI ''IRREVOCABILI'' DI MARTINAZZOLI (2)
PPI: DIMISSIONI ''IRREVOCABILI'' DI MARTINAZZOLI (2)

(Adnkronos) - ''Inutile dire che il segretario e' amareggiato, ma allo stesso tempo sereno per la decisione presa -ha aggiunto Marco Giudici- d'altra parte aveva sempre detto che il suo compito era il traghettamento verso il nuovo e adesso esso si e' esaurito''.

Minimizza la portata della decisione il capo della segreteria politica del Ppi Pierluigi Castagnetti. ''Troveremo una soluzione altrettanto qualificata -rassicura i cronisti- intanto stiamo marciando verso la preparazione delle liste per i prossimi appuntamenti elettorali e per il nostro congresso. Quanto a questo, pero', non so dirvi una data precisa''.

Castagnetti liquida le voci, sempre piu' insistenti, di una spaccatura del Partito popolare con esponenti quali Rocco Buttiglione e Roberto Formigoni in marcia verso il Polo di Berlusconi. ''E' assurdo porsi questo problema di una alleanza con Berlusconi quando non e' stato nemmeno chiesto -dice Castagnetti- non mi risulta che esista proprio questo problema. Noi non assumeremo comunque un atteggiamento pregiudizialmente ostile, ma, come avevamo detto, abbiamo perso e andiamo all'opposizione. Il polo della destra ha avuto mandato chiarissimo dall'elettorato per la formazione del governo. Noi non ci staremo e faremo opposizione distinta e originale. Non certo uniti alla sinistra''.

(Cor/Gs/Adnkronos)