PPI: MARTINAZZOLI, 'CHIAMATO AD UNA PROVA DECISIVA'
PPI: MARTINAZZOLI, 'CHIAMATO AD UNA PROVA DECISIVA'

Roma, 30 mar. (Adnkronos) - ''Chi ha vinto ha il dovere di governare, chi ha perso ha il dovere dell'opposizione. Solo cosi', e non per una mistificazione, ma nel vivo della politica, potra' illimpidirsi questa stagione democratica e tornare a formarsi l'opinione e il giudizio degli italiani su questo presente piuttosto che su un passato da rimpiangere o da maledire''. Lo scrive il segretario dimissionario del Ppi, Mino Martinazzoli, in un editoriale che sara' pubblicato domani su 'Il popolo'.

''In questa condizione -aggiunge Martinazzoli- il partito popolare e' chiamato ad una prova decisiva. La sua misura, pur breve ma accentuata nella prova elettorale, non gli nega una sorte ma gli impone decisioni lucide, continuita' di scelte, un lavoro intenso. Ma poiche' gli insuccessi elettorali portano, inevitabilmente, all'indugio dei processi sulle responsabilita', e' bene che queste siano riconosciute e accettate. Cosi' e' avvenuto, serenamente avvenuto. Per fedelta'''. (segue)

(Pol/As/Adnkronos)