TEATRO: ''CASA MATRIZ - MADRI AFFITTANSI'' A ROMA
TEATRO: ''CASA MATRIZ - MADRI AFFITTANSI'' A ROMA

Roma, 30 mar. - (Adnkronos) - ''Confesso che il ruolo piu' difficile e' stato quello della madre miliardaria. Impossibile? Ho ricordato un'amica carissima, generosa, altruista, divina: Marta Marzotto. Era l'unica miliardaria che conoscevo''.

Saviana Scalfi regista, protagonista e produttrice dello spettacolo ''Casa Matriz - Madri affittansi'' e' soddisfatta. Dopo quattro anni di repliche ininiterrotte la commedia dell'Argentina Diana Raznovich (la versione italiana e' stata curata da Dacia Maraini) ottiene sucessi ovunque. Sara' in scena a Roma fino al 17 aprile al Teatro delle Arti, protagonista, accanto alla stessa Scalfi, Alessandra Casella, simpatica conduttrice della trasmissione ''A tutto volume''. Le scene e i costumi sono firmati da Bonizza.

'''Casa Matriz' e una agenzia che affitta madri sostitute -ha continuato la regista-. Universo surreale grottesco, di una comicita' esilarante alla Voody Allen. La mia protagonista, nel giorno del suo compleanno, decide di regalarsi una nuova mamma. Il funzionario robotizzato, e profumatamente pagato, esaudisce ogni desiderio. Una passerella di straordinaria individualita', ognuna coi suoi tic, le sue manie, le sue sofisticate debolezze. (segue)

(Cap/Gs/Adnkronos)