I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (3): L'INTERNO
I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (3): L'INTERNO

Milano. Piazza Affari sembra tenere bene all'indomani della rottura all'interno della maggioranza uscita dalle urne delle scorse elezioni politiche: in apertura il segno meno e' netto, ma contenuto quanto a intensita' entro i limiti della chiusura di martedi'. Alle 10 l'indice Mibtel segnava -1,33 per cento a quota 11.565, registrando poi in 30 minuti un sensibile recupero fino al -1,19 per cento, a quota 11.581. Intanto in apertura dei mercati valutari il dollaro si presenta in forte rialzo. La moneta statunitense viene indicata a 1657,50 lire contro le 1631,67 di ieri. In rialzo anche il marco, che viene scambiato a 969,50 lire contro le precedenti 963,21.

Tokio. Anche la borsa nipponica, incoraggiata dalla forte ripresa di Wall Street di ieri sera, ha registrato una chiusura positiva, con l'indice Nikkei in aumento di 133,53 punti a quota 19.696,74. Il dollaro si e' apprezzato fortemente nei confronti dello yen, guadagnando 1,39 per chiudere a 104,34 yen. (segue)

(Dis/As/Adnkronos)