BANCHE: RISCHIO SOFFERENZE PER CARIPUGLIA, SASSARI, PATERNO'(2)
BANCHE: RISCHIO SOFFERENZE PER CARIPUGLIA, SASSARI, PATERNO'(2)
INTERVENTI CREDEM, POP SASSARI E CARIPLO

(Adnkronos) - Per la Banca Popolare Commerciale Vittorio Emanuele di Paterno', infatti, e' in corso l'iter per una operazione di fusione con il Credito Emiliano. Percio', al momento, non si puo' applicare il provvedimento di esclusione dal Fondo di Tutela.

Sulla via del risanamento anche la situazione della Banca di Sassari, per il subentro della Banca Popolare di Sassari. La situazione patrimoniale di Caripuglia, invece, sara' sanata con il rafforzamento della partecipazione detenuta dalla Cariplo, che arrivera' a controllare l'istituto pugliese.

Sono invece 18 gli istituti sotto osservazione, quelli cioe' che ancora non hanno superato le soglie di ''anomalia'' in fatto di rapporto tra sofferenze ed impieghi e tra sofferenze e patrimonio, ne' in base agli altri indici analizzati dal Fondo. Si tratta del Banco di Sicilia, Banque Indosuez Italia, Banca Cesare Ponti, Banca Tamborino San Giovanni, Banca Vincenzo Tamborino, Banca dei comuni Nolani, Banca cattolica Popolare, Banca Cooperativa di Mazara, Banca popolare di Belpasso, Banca cooperativa di Pescopagano, Banca popolare della Marsica, Banca del Molise, Banca popolare di Carini, Banca popolare di Venezia, Banca Popolare di Rieti, Banca popolare di Spoleto, Banca popolare di Salerno e Banca Crv - Cassa di risparmio di Vignola.

(Kat/Gs/Adnkronos)