STET: TEDESCHI, IN USA, INCONTRA SPRINT E... ATT
STET: TEDESCHI, IN USA, INCONTRA SPRINT E... ATT

Roma, 6 apr. - (Adnkronos) - Stet prosegue i colloqui con Sprint alla ricerca di una alleanza nei servizi mentre si appresta a concludere l'uscita di Att da Italtel. A quanto apprende l'Adnkronos, oggi gli amministratori delegati della Stet, Michele Tedeschi e della Sip, Ernesto Pascale hanno incontrato, in Usa, il general manager di Sprint, Bill Esrey.

Sul colloquio, confermato in ambienti Sprint, vige il piu' assoluto riserbo ma non e' difficile immaginare che Tedeschi e Pascale abbiano fatto con i vertici del terzo gruppo americano, il punto della situazione. E non e' escluso che, dopo l'ufficializzazione dei contatti tra Sprint, France Telecom e Deutsche Telekom, i due managers delle tlc italiane abbiano rilanciato sui temi e sulla condizioni del possibile accordo.

Tedeschi e Pascale, insieme ad altri manager del gruppo erano partiti ieri alla volta degli Usa, il ritorno a Roma e' previsto per sabato prossimo. Il programma di lavoro, a quanto si apprende, prevederebbe tra l'altro, un incontro con il general manager di Att, Bob Allen.

Con lui Tedeschi discutera' i termini, peraltro gia' delineati in precedenti patti parasociali, dell'uscita del colosso americano da Italtel. Il gruppo manifatturiero che recentemente ha firmato una intesa di massima con Siemens per la costituzione di una joint venture paritetica. E in Usa, da ieri, c'e' anche il presidente dell'Iri, Romano Prodi. Insieme a Etienne Davignon e a Carlo De Benedetti parlera' oggi alla stampa di autostrade elettroniche.

(Lil/Gs/Adnkronos)