MUSICA: TORNA DE ANGELIS, IN CONCERTO CON MINGHI E BARBAROSSA
MUSICA: TORNA DE ANGELIS, IN CONCERTO CON MINGHI E BARBAROSSA

Roma, 6 apr. (Adnkronos) - Edoardo De Angelis torna in concerto. A festeggiare la sua performance sul palco del ''Palladium'' di Roma (via Bartolomeo Romano), domani alle ore 22, ci saranno alcuni degli ospiti presenti sull'ultimo album inciso dall'ex leader della Schola Cantorum: Amedeo Minghi, Luca Barbarossa, Francesco Di Giacomo, Bungaro. Ma lo stesso De Angelis non esclude qualche sorpresa dell'ultim'ora: la lista degli ospiti sul disco (ci sono anche Lucio Dalla, Antonello Venditti e Ron), lascia ben sperare. ''Ho sempre preferito mescolare le varie esperienze musicali. Mi pare che negli ultimi tempi i rapporti tra i musicisti italiani siano migliorati, almeno a livello umano. Permangono, purtroppo, i contrasti a livello di case discografiche: nel disco non ho potuto avere il mio grande amico Francesco De Gregori (per cui scrisse 'La casa di Hilde'), per vili questioni di 'burocrazia discografica'''.

Otto album come solista alle spalle, quattro con la ''Schola cantorum'', scopritore di talenti (uno dei primi fu proprio Francesco De Gregori nei primi anni settanta), De Angelis non ha perduto l'entusiasmo dei primi tempi: ''L'obiettivo del disco e di questo concerto e' quello di ricreare quell'ambiente 'boheme', di divertimento per il lavoro, che avevo all'inizio della carriera, quando assieme con Dalla, De Gregori, Venditti, Dalla, Ron e Minghi si passava il tempo facendo musica insieme''.

Con la ''Schola cantorum'', De Angelis compose ''Lella'' che, malgrado porti sulle sue spalle oltre vent'anni, rimane la sua canzone piu' nota e quella che continua a identificarlo agli occhi del pubblico: ''Il grande successo di 'Lella' mi ha un po' bloccato nel prosieguo della mia attivita' artistica: la gente mi chiedeva sempre e soltanto 'Lella'. Dopo tanti anni ho imparato a convivere con questa specie di 'condanna'. Le ragioni del successo di 'Lella'? L'ho scritta quando ero un dilettante, e' una canzone libera dagli schemi: probabilmente ha il fascino della storia popolare supportata da una musica non tradizionale. E' una storia romana dal sapore americano''.

(Mag/As/Adnkronos)