ELEZIONI: SCONTRO BOSSI-BERLUSCONI FAVORISCE FORZA ITALIA
ELEZIONI: SCONTRO BOSSI-BERLUSCONI FAVORISCE FORZA ITALIA
UN SONDAGGIO GR RAI ''SE SI VOTASSE OGGI?''

Roma, 7 apr. - (Adnkronos) - Lo scontro in atto fra Bossi e Berlusconi favorisce Forza Italia; Alleanza Nazionale e il Pds sono in crescita; il Partito popolare e il Patto Segni sono in calo. E' quanto emerge da un sondaggio commissionato dal Gr Rai alla Ecomm srl su un campione nazionale di 810 soggetti di eta' superiore ai 18 anni. La rilevazione registra lo stato d'animo delle diverse fasce di elettori a seguito delle prime mosse post-elettorali effettuate dai partiti e dai loro leader.

A poco piu' di una settimana dal voto sembra che le conseguenze si facciano sentire in particolare sull'elettorato della Lega Nord, probabilmente in parte frastornato dalle iniziative del suo capo: se si votasse oggi il Carroccio conquisterebbe il 6 per cento contro l'8,4 per cento del 27 marzo. Le forti tensioni all'interno del Polo delle Liberta' favoriscono nell'immediato Forza Italia che vede i suoi consensi salire dal 21 al 22,8 per cento. La tendenza e' in crescita anche per il Pds che passa dal 20,4 al 22 per cento, dimostrando di ricevere consensi dal Ppi, e per Alleanza Nazionale che sale dal 13,5 al 15,4 per cento, ricevendo consensi dalla Lega e dal Patto Segni.

Lieve calo per il Partito popolare (dall'11,1 al 10,5 per cento), che cede consensi al Pds e Forza Italia. Il Patto Segni, insieme alla Lega, mostra il peggior risultato: perde consensi in favore di Forza Italia e Alleanza Nazionale e presenta un alto numero di indecisi, non raggiungendo cosi' (3,2 per cento) la soglia di sbarramento del 4 per cento. Solo Rifondazione si mostra stabile con il suo 6 per cento, mentre il Psi, la Rete, Alleanza Democratica e i Verdi segnalano un lievissimo incremento ma non tale da modificare la loro situazione rispetto alla soglia di sbarramento; la Lista Pannella resta piu' o meno stabile.

(Red/Zn/Adnkronos)