GOVERNO: BOSSI INCONTRA FINI (2)
GOVERNO: BOSSI INCONTRA FINI (2)
FINI, BERLUSCONI INFORMATO E SODDISFATTO

(Adnkronos) - ''Incontro importante, positivo, assolutamente preliminare'' sono state le espressioni usate da Gianfranco Fini all'uscita dallo studio di Bossi alla Camera. Fini ha sottolineato che ''non sono stati oggetti del confronto ne' lo scenario politico, ne' le ipotesi di Governo, ne' il nome del Premier'', bensi' ''solo ed esclusivamente'' le prospettive di una riforma dello stato in senso federalista.

''L'incontro -ha spiegato il leader di An- lo aveva chiesto la Lega nell'ambito di quelle legittime consultazioni che ha deciso di avviare con tutte le forze politiche sul Federalismo. Da parte nostra abbiamo ribadito che una riforma di stampo federalista puo' essere introdotta solo in un regime di Repubblica Presidenziale''. Per questo il leader di An rinvia all'incontro di domani fra costituzionalisti e presidenti uscenti dei gruppi paralementari per ''l'inizio del vero confronto''. Per Alleanza Nazionale saranno presenti lo stesso Tatarella, Domenico Fisichella e l'onorevole Domenico Nania, gia' commissario missino in Bicamerale.

Il leader di An, rispondendo poco piu' tardi ai giornalisti, ha confermato che Silvio Berlusconi era al corrente dell'incontro fra i due leader e che si e' detto ''molto soddisfatto'', considerando positivamamente ''tutto cio' che puo' contribuire a risolvere la situazione''. Fini ha insistito molto sul fatto che l'incontro di oggi, a dispetto della durata, non ha affrontato questioni di Governo. Si e' pero' detto convinto che da parte leghista ''la questione della partecipazione di An all'eescutivo e' oramai superata'' ed ha definito ''invenzione da vecchio regime'' l'ipotesi di Maroni di una ''staffetta'' a Palazzo Chigi.

(Tor-Mac/Zn/Adnkronos)