GOVERNO: COSSUTTA, RACCAPRICCIANTE LA PRESENZA DEI FASCISTI
GOVERNO: COSSUTTA, RACCAPRICCIANTE LA PRESENZA DEI FASCISTI

Roma, 7 apr. (Adnkronos) - Fascisti al Governo, una ''presenza raccapricciante'' che spinge Armando Cossutta, presidente di Rifondazione Comunista, ad aderire alla proposta de 'Il Manifesto' per una manifestazione antifascista da effettuarsi il prossimo 25 aprile, 49esimo anniversario dell'insurrezione contro le truppe naziste e della Repubblica di Salo'. ''La prospettiva di un governo con la presenza dei fascisti -il primo in Europa dopo la fine della guerra antifascista - e' raccapricciante. La violenza contro le sedi e contro gli attivisti di Rifondazione Comunista e' intollerabile. I servizi della Rai, che mettono sullo stesso piano fascismo e antifascismo, sono insopportabili''.

Secondo Cossutta ''occorre subito una risposta forte, fortissima, unitaria. Condivido la proposta de 'Il manifesto' per una grande manifestazione nazionale da tenersi a Roma o in un'altra grande citta' italiana. I partiti progressisti si incontrino e insieme decidano e, con loro, tutte le forze democratiche che intendono rifiutare l'ondata reazionaria che potrebbe scardinare la Repubblica e sovvertire la Costituzione. 25 aprile 1945-25 aprile 1994: 'fischia il vento'. Bisogna rispondere. E i giovani siano in prima fila: nasca e cresca nel paese la nuova Resistenza antifascista, per la democrazia, per l'alternativa''.

(Red/As/Adnkronos)