PPI: BORGOMEO, NECESSARIA UNA FORTE UNITA' INTERNA
PPI: BORGOMEO, NECESSARIA UNA FORTE UNITA' INTERNA

Roma, 7 apr. (Adnkronos) - ''Si preparano tristi giorni per il Ppi se, nel dopo-Martinazzoli, finisce per prevalere la logora logica di una lotta sregolata per il potere, con l'esasperata contrapposizione tra destra e sinistra del partito''. Lo afferma il commissario del Partito popolare di Roma, Luca Borgomeo, in una dichiarazione a commento delle conclusioni della riunione dei parlamentari avvenuta oggi alla Camera.

''Nessuno pensa di mortificare la dialettica interna in un partito democratico come e' e deve essere il Ppi: ma, avviata nei fatti la fase congressuale, sarebbe opportuno mettere in evidenza cio' che unisce piu' di quello che divide. Non farsi carico di questa esigenza in un momento di grande precarieta' e di oggettive difficolta' del partito, significa -aggiunge Borgomeo- operare piu' o meno consapevolmente per ostacolare l'impegno di tanti quadri e militanti del Ppi nel riorganizzare il partito e nel sostenere la linea di centro che non puo' non comportare una chiara scelta di opposizione, in coerenza con la volonta' dei 6 miliioni di elettori che hanno dato fiducia al Patto per l'Italia e alla sua collocazione alternativa alla destra e alla sinistra''.

(Red/Gs/Adnkronos)