PPI: CONGRESSO A LUGLIO E GESTIONE AL COMITATO DI REGGENZA
PPI: CONGRESSO A LUGLIO E GESTIONE AL COMITATO DI REGGENZA

Roma, 7 apr. (Adnkronos) - Il Congresso del Ppi si terra' con ogni probabilita' tra la fine di giugno e i primi di luglio. Fino ad allora il partito sara' affidato al un comitato di gestione subentrato al segretario dimissionario Martinazzoli e composto dal presidente Rosa Russo Iervolino, dai capigruppo di Camera e Senato e dai collaboratori della segreteria Martinazzoli. Questo l'orientamento emerso oggi al termine della prima riunione degli eletti del Partito popolare.

Non tutti i parlamentari, pero', si sono trovati d'accordo sullo svolgimento del Congresso a luglio. Fra questi, Roberto Formigoni, secondo il quale il Congresso si sarebbe dovuto tenere in tempi strettissimi. E a giudizio di Formigoni il ruolo di opposizione al nuovo governo che gli elettori hanno affidato al partito dovra' basarsi su una valutazione dei programmi e non su irrigidimenti ideologici. ''Dovremo dire di no a quelle iniziative che dovessero calpestare i valori della solidarieta' - ha detto - ma dovremo anche avere il coraggio di appoggiare provvedimenti che riterremo giusti.

Beniamino Andreatta ha definito ''una invenzione'' la sua candidatura alla guida del partito, rilanciando quella di Romano Prodi. Gerardo Bianco ha definito ''importante'' la candidatura di Andreatta, ma ha tenuto a sottolineare che tra i candidati c'e' anche lui. Alla riunione ha preso parte anche il senatore a vita Giulio Andreotti. Nessun commento da parte sua: ''sono venuto per ascoltare e per conoscere i nuovi parlamentari'', ha detto ai giornalisti.

(Pol/Gs/Adnkronos)