PPI: ROSY BINDI, SARA' OPPOSIZIONE DI CENTRO (3)
PPI: ROSY BINDI, SARA' OPPOSIZIONE DI CENTRO (3)

(Adnkronos) - Infine ''con la stessa sincerita' con cui ho riconosciuto la sconfitta -spiega Rosy Bindi- posso segnalare qualche motivo di soddisfazione. I 6 milioni di voti al Ppi sono voti autentici, nel senso che non sono i voti degli ex clienti di ex deleteri capi corrente, migrati sotto altre bandiere. Non sono voti catturati con gli spot e non sono voti dati in modo superficiale: infatti, i nostri mezzi di accesso ai media erano irrilevanti ed avevamo chiesto un voto difficile, impegnativo, un voto di coinvolgimento e non di promesse televisive''.

''In un Veneto, poi che usciva dai disastri di tangentopoli -sottolinea Rosy Bindi- abbiamo ottenuto forse il miglior risultato nazionale come Patto (24 p.c.) e come Ppi (15 p.c. e cinque parlamentari). Questo bisognerebbe ricordarlo a chi ci accusa di un presunto sbilanciamento a sinistra: i capilista sbilanciati a destra hanno raccolto solo il 6 p.c. (Buttiglione nel Lazio) e l'8 p.c. (Formigoni in Lombardia)''. Per questo, secondo Rosy Bindi, ''il Ppi puo' a ben ragione ripartire dal 15 p.c''.

(Pol/Zn/Adnkronos)