PROGRESSISTI: APPELLO SENATORI PER GRUPPO UNICO
PROGRESSISTI: APPELLO SENATORI PER GRUPPO UNICO

Roma, 7 apr. (Adnkronos) - Con una lettera inviata ai parlamentari eletti alle ultime elezioni politiche, un gruppo di senatori progressisti rivolge un appello per la formazione del gruppo parlamentare unico. La costituzione di un gruppo unico, o di ''un intergruppo strutturato in modo organico'', dicono in sostanza, e' lo strumento piu' incisivo per l'attivita' dell'opposizione nella prossima legislatura. Nella lettera (sottoscritta dai senatori Silvia Barbieri, Bruno Di Maio, Luciano Guerzoni, Maria Rosaria Manieri, Enrica Pietra Lenzi, Carla Rocchi, Carlo Rognoni, Cesare Salvi e Corrado Staiano) i firmatari ritengono opportuno raggiungere questo obiettivo ''per diverse ragioni''. E' un modo per rispondere con i fatti, aggiungono, ''all'impegno preso davanti agli elettori durante la campagna elettorale; alla necessita' di dare un seguito politico forte al'alleanza costruita per le elezioni del 27 e 28 marzo; al bisogno di una opposizione forte, seria e unitaria di fronte alle destre vincenti''.

''Ci rendiamo conto -scrivono i neo eletti a palazzo Madama- delle differenze che ci sono fra noi e del fatto che sarebbe sbagliato non tenerne conto anche organizzativamente. Riteniamo tuttavia che adeguate soluzioni -rispettose dell'identita' di ciascuno- potrebbero essere trovate all'interno anche di un gruppo unico. Se poi per ragioni operative, dovesse prevalere la costituzione di piu' gruppi, riteniamo comunque indispensabile, dal punto di vista politico, la creazione almeno di un intergruppo strutturato in modo organico''. I destinatari della lettera vengono sollecitati dai promotori a fornire al piu' presto un proprio orientamento chiaro sulla vicenda.

(Red/Pan/Adnkronos)