RAI: E' POLEMICA SU NOMINE - STORACE, USIGRAI
RAI: E' POLEMICA SU NOMINE - STORACE, USIGRAI

Roma 7 apr (Adnkronos) - ''Il consiglio di amministrazione della Rai farebbe bene ad astenersi nella seduta odierna da qualsiasi nomina'': e' quanto afferma il portavoce di Alleanza nazionale, Francesco Storace, responsabile per l'informazione del partito.

A suo avviso ''c'e' bisogno di una approfondita discussione politica su quelli che devono essere gli orientamenti della Rai nel rispetto delle tendenza della pubblica opinione. Abbiamo notizie di nomine - prosegue Storace - in varie sedi regionali, a cominciare dalla Sicilia, non bisogna lottizzare, non bisogna epurare, non bisogna sconfinare nel cattivo gusto con nomine che muovono nel segno di una lottizzazione che va definitivamente abbandonata''. Dunque ''con serenita''' il portavoce di A.N. invita il cda della Rai ''a non farsi tirare la giacchetta da pseudo-sindacalisti molto piu' attenti alle esigenze personali che non ai destini di un'azienda che va rilanciata nel segno della meritocrazia''.

Sempre in tema di nomine nelle sedi regionali, il comitato di redazione della Rai siciliana e il sindacato nazionale dei giornalisti del servizio pubblico, Usigrai, criticano la posizione assunta dal coordinatore regionale di Forza Italia Micciche' in occasione della presentazione degli eletti nell'isola. L'esponente di F.I. - secondo quanto riferisce una nota - aveva diffidato la Rai dall'effettuare qualsiasi nomina nella redazione siciliana prima della costituzione del nuovo Governo. (SEGUE)

(Red/As/Adnkronos)