8 PER MILLE: MONS. NICORA - IL MECCANISMO NON SI TOCCA
8 PER MILLE: MONS. NICORA - IL MECCANISMO NON SI TOCCA
A DIECI ANNI DAL NUOVO CONCORDATO UN CONVEGNO

Roma, 11 apr. (Adnkronos) - L'8 per mille non si tocca. Con qualche mese di ritardo, monsignor Attilio Nicora, vescovo di Verona e presidente del Comitato per gli enti e i beni ecclesiastici della Cei, risponde al deputato leghista Giuseppe Leoni che nel corso dell'ultima Settimana Sociale parlo' dell'ipotesi di rivedere il meccanismo dell'8 per mille. ''Era una battuta, forse delle meno felici, piu' che un proposito degno di forze politiche che intendono assumere il governo del Paese - ha detto monsignor Nicora a margine del convegno 'Il raccolto della Solidarieta' organizzato dalla Cei e dal Censis - Questi temi concordatari, sia per tradizione che per natura, devono rimanere fuori dalla dialettica politica piu' immediata e quotidiana''.

''Non a caso la Riforma del Concordato e' stata portata avanti da una maggioranza che andava oltre la maggioranza governativa, coinvolgendo anche le grandi forze d'opposizione - ha continuato monsignor Nicora - Questo perche' la materia di per se' investe aspetti cosi' profondi e delicati della coscienza civile del Paese che deve essere mantenuta al suo livello proprio. Ovviamente le forze politiche sono libere di svolgere la loro battaglia secondo loro criteri, ma credo che chiunque abbia a cuore le sorti del Paese e voglia raccogliere un consenso piu' sereno che parta dagli italiani, debba evitare di mettere a rischio questa problematica, mantenendo invece un orizzonte di grande consapevolezza e responsabilita'''. (segue)

(Gia/Gs/Adnkronos)