AUTO: IL SALONE DI TORINO SALUTA LA RIPRESA DEL SETTORE
AUTO: IL SALONE DI TORINO SALUTA LA RIPRESA DEL SETTORE

Torino, 11 apr. - (Adnkronos) - Il prossimo Salone Internazionale dell'Auto, che si terra' nel quartiere fieristico del Lingotto a Torino, dal 22 aprile al 1 maggio, si apre sotto l'auspicio di un anno migliore per il settore dell'auto. I dati confortanti dei primi mesi fanno sperare in una ripresa lenta ma decisa.

Ma cosa colpisce l'acquirente medio di un'auto? Secondo gli esperti lo stile sarebbe uno dei principali fattori di successo di una vettura. Ne sono convinti anche Paolo Cantarella e Giorgetto Giugiaro, i ''genitori'' della Punto. E a giudicare dagli oltre 330 mila ordini giunti ai concessionari Fiat di tutta Italia e alle 150 mila consegne avvenute, non solo loro. In questo momento la Punto viene prodotta negli stabilimenti di Mirafiori, Termini Imerese e Melfi che a causa della forte richiesta ha dovuto istituire il doppio turno. Il dato piu' sbalorditivo pero' rimane quello stabilito dalla nuova Coupe', oltre 3 mila le prenotazioni per l'auto prodotta nello stabilimento di Pininfarina. La sportiva di casa Fiat, che quest'anno a regime sara' prodotta in 15 mila unita' e il prossimo in 25 mila, ha il merito di aver riassorbito 90 cassintegrati della stessa Pininfarina e circa 200 della Fiat. La conferma che lo stile di un'auto e' importante arriva anche dall'edizione '93, appena conclusa, di ''Experimenta'', una manifestazione dove e' stato presentato un padiglione dedicato alla creativita' di alcuni centri di design aderenti all'Anfia, l'associazione nazionale dell'industria automobilistica, e dove il design e' stato il grande protagonista.

(Dis/Bb/Adnkronos)