BORSA: MIBTEL IN VOLATA (+3,37 P.C.) - FIAT IN EVIDENZA
BORSA: MIBTEL IN VOLATA (+3,37 P.C.) - FIAT IN EVIDENZA

Milano, 11 apr. (Adnkronos) - Avvio di settimana ancora spumeggiante a Piazza Affari dove il MIB ha fatto un balzo del 3,37 per cento, con l'ultima rilevazione a 12.504, ed il Mibtel ha segnato un progresso del 2,89 per cento chiudendo a quota 1247. Oggi c'e' stata addirittura una febbre degli acquisti che ha coinvolto tutto il listino, a partire dai titoli dei maggiori gruppi industriali: il volume degli scambi ha sfiorato come controvalore i 2000 miliardi ed ha congestionato a tal punto le contrattazioni al Telematico da rendere necessario un prolungamneto di mezz'ora per smaltire le stesse.

Entrando nel listino, spicca l' ottima performance del Gruppo Fiat con le ordinarie in rialzo del 6,11 p.c. (6546), le privilegiate del 5,71 p.c. (4950) e le IFI Priv. del 4,13 p.c. (25.053). Molto bene, in Foro Buonaparte, le Montedison in rialzo del 3,50 p.c.a 1479 mentre le Ferfin subiscono una limatura negativa dello 0,40 p.c. con un prezzo di 1992. Passando al Gruppo de Benefetti, le Olivetti segnano un rialzo del 2,05 p.c. a 2739 e le Cir dell'1,47 p.c. (2562).

Quanto ai bancari, bene le Credit che balzano del 3,75 p.c. a 2669, cosi' come le Comit in progresso del 2,46 p.c. (5913) ; positive anche le Mediobanca a 17.670 (+1,75 p.c.) e le Banca di Roma a 2125 (+2.901). Buon comportamento dichiarano, sempre tra le blue-chips, anche le Pirelli con un prezzo di 3080 (+3,32 p.c.), Positivi, inoltre, i bancari con le Sip a 4910 (+2,12 p.c) e le Stet a 6001 (+2,21 p.c.). In controtendenza, infine, le Assitalia che perdono il 13,12 p.c. con un prezzo di 18.23,4, ma si tratta con tutta probabilita' di un rimbalzo tecnico conseguente ai rialzi iperbolici delle scorse sedute.

(Plu/Zn/Adnkronos)