FISCO: INFORMAZIONI SUI RIMBORSI AL TELEFONO (2)
FISCO: INFORMAZIONI SUI RIMBORSI AL TELEFONO (2)

(Adnkronos) - In particolare, per quanto riguarda la prossima dichiarazione dei redditi, l'amministrazione cerchera' di fornire anche questa'anno informazioni ai contribuenti: ''il servizio -ha pero' precisato Fornari- sara' sensibilmente ridotto rispetto a quello messo in campo l'anno scorso e sara' organizzato autonomamente dagli uffici periferici. Cio' sia perche' le difficolta' della dichiarazione sono infinitamente inferiori, che per la riduzione dei contribuenti che faranno il 740. Basta pensare a quanti utilizzeranno il modello 730, in parte prestampato (di cui sono state inviate a casa 7 milioni di copie) e ai 4 milioni di contribuenti esonerati dalla presentazione del 740 grazie allle semplificazioni introdotte quest'anno. Quanto al 730 Fornari ha anche ricordato che il prossimo 30 aprile scade il termine ultimo per rivolgersi ai Caaf auspicando che i contribuenti evitino di rinviare il tutto all'ultimo giorno utile.

Per accedere alle informazioni basta avere un normale telefono a tasto numerico. Il contribuente, dopo aver selezionato un prefisso di accesso che sara' fornito appena la Sip lo comunichera', deve digitare il proprio numero di codice fiscale. Per le lettere contenute nel codice Fiscale sara' fornito un codice di traslazione per riportare le lettere in numero. Il costo delle telefonata sara' su tutto il territorio nazionale di due scatti telefonici.

Billia e Fornari hanno poi ricordato il successo degli sportelli self service nei primi tre mesi dell'anno (60.000 interrogazioni per informazioni su rimborsi, posizione contributiva Inps e assicurativa Inail) e annunciato che presto passeranno dagli attuali 5 a 200. ''L'obiettivo -ha precisato Fornari- e' quello di collocarli non solo negli uffici finanziari, ma anche negli aeroporti, nelle stazioni, negli uffici postali e nei supermarcket''.

(Ric/Zn/Adnkronos)