INPS: GIUGNI - ''POLEMICA SENZA RAGIONI''
INPS: GIUGNI - ''POLEMICA SENZA RAGIONI''

Roma, 11 apr. (Adnkronos)- ''La polemica aperta da Confartigianato e, con particolare enfasi, da Confcommercio circa il decreto di riordino degli Enti di diritto pubblico approvato venerdi scorso, non ha ragione d'essere''. Il ministro del Lavoro, Gino Giugni, anticipa a ''Forum'' la risposta alle accuse mosse dalle categorie dei lavoratori autonomi sui criteri e poteri di gestione e vigilanza degli Enti di diritto pubblico.

''Contrariamente a quanto affermato e ripetuto dalle organizzazioni dei lavoratori - ha spiegato Giugni prima di partecipare al convegno su ''Nuovo Stato sociale: compiti, costi e benefici'' che si svolge oggi pomeriggio al ''5 Forum per l'informatica nella Pubblica amministrazione - gli Enti di diritto pubblico hanno mantenuto l'attuale autonomia gestionaria, considerato che i presidenti di tali Comitati vengono eletti dai Comitati stessi tra i propri membri''.

Giugni ha poi aggiunto che questo ''e' l'orientamento condiviso dalle rappresentanze delle parti sociali a cui il decreto attribuisce la partecipazione dell'attivita' di indirizzo e vigilanza, mantenendo la gestione diretta dell'organo di Amministrazione''.

(Red/Bb/Adnkronos)