METALMECCANICI: CONTRATTI - PARTE DOMANI REFERENDUM (2)
METALMECCANICI: CONTRATTI - PARTE DOMANI REFERENDUM (2)

(Adnkronos) - A spiegare perche', Luigi Angeletti, segretario generale della Uilm: ''se il governo -dice- dimostra la volonta' di seguire quanto indicato dall'accordo sul costo del lavoro non credo che ci saranno grossi problemi, ma se cambia impostazione e magari cerca di rilanciare l'economia anche attraverso un indebolimento sindacale allora -sottolinea- si potrebbe creare una situazione di forte conflitto. Per questo motivo il contratto e' importante cartina di tornasole''.

E Claudio Sabbatini, neo segretario della Fiom-Cgil, gia' intravede la possibilita' di un ritorno a scontri sociali. ''L'intenzione di questo governo -spiega- di dare una svolta sociale mi pare evidente; se non verranno creati un milione di posti di lavoro come promesso, sono sicuro che la situazione si presentera' ancora piu' delicata di quella attuale. Cosi' come se passasse il referendum sull'abolizione della Cassa Integrazione si avrebbe il passaggio diretto da uno stato di occupazione a uno di disoccupazione''.

(Cre/Zn/Adnkronos)