BOSNIA: FASSINO SU INTERVENTO NATO
BOSNIA: FASSINO SU INTERVENTO NATO

Roma, 11 apr. (Adnkronos) - ''Da settimane e settimane Gorazde e' sottoposta a continui attacchi serbo-bosniaci che hanno causato centinaia di vittime ed inferto alla popolazione ogni sorta di sofferenze e violenze. E cio' nonostante il fatto che la citta' sia stata dichiarata sotto protezione Onu''. E' quanto ha dichiarato Piero Fassino, responsabile Esteri della segreteria nazionale PDS.

''In tale condizioni - ha aggiunto - l'intervento aereo della Nato - richiesto dal comandante in capo dei caschi blu in Bosnia - si e' rivelato un'estrema necessita' nel tentativo di fermare il massacro. Naturalmente l'eccezionalita' di un simile intervento richiede che esso sia condotto con modalita' capaci di ottenere davvero un effetto dissuasivo, ed evitando ulteriori sofferenze alla popolazione civile''.

Al tempo stesso occorre accompagnare tale intervento con una immediata iniziativa politica dell'Onu che - come e' gia' avvenuto per Sarajevo - coinvolga i principali paesi del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite nell'ottenere una tregua che ponga fine ai combattimenti e favorisca la realizzazione di negoziati di pace''.

(Com/Pe/Adnkronos)