GIAPPONE: STALLO PER IL NUOVO PREMIER (2)
GIAPPONE: STALLO PER IL NUOVO PREMIER (2)

(Adnkronos/Jiji/Dpa) - Quanto al nome del possibile successore, continuano le illazioni, in una situazione tanto fluida, anche se quello di Michio Watanabe e' stato fatto con insistenza negli ultimi giorni e ancora piu' volte oggi. Sono soprattutto i piu' conservatori fra i partiti della coalizione a premere per l'ex ministro degli Esteri, che appartiene al Partito liberaldemocratico ma che gode di grande favore anche al di fuori. Lo stesso Watanabe, 70 anni, e' a capo di una fazione dell'Ldp e ha dichiarato alla Jiji Press che non e' contrario ad agire ''insieme a persone che condividono in parte le sue opinioni e le sue idee politiche''. Ma al tempo stesso vorrebbe una forma di appoggio dal suo partito liberaldemocratico, e i segni venuti oggi da Yohei Kono, presidente del Partito, sono tutt'altro che incoraggianti: Kono ha detto di non voler appoggiare Watanabe e ha invitato il partito a non spaccarsi su questo tema.

(Cab/Bb/Adnkronos)