RUANDA: ESODO ITALIANI, A KIGALI IL PRIMO C-130
RUANDA: ESODO ITALIANI, A KIGALI IL PRIMO C-130

Kampala, 11 apr. -(Adnkronos)- Il primo dei tre C-130 dell'Aeronautica militare italiana inviati in Africa per portare in salvo i 198 italiani costretti ad abbandonare il Ruanda in rivolta e' atterrato pochi minuti fa a Kigali (Ruanda).

L'aereo imbarchera' un primo gruppo di cinquanta connazionali e ripartira' appena possibile alla volta di Nairobi, dove e' stato apprestato un centro di accoglienza. Altri italiani potrebbero lasciare Kigali stasera a bordo di aerei belgi e francesi. Il ponte aereo proseguira' quindi domani: e' previsto che l'operazione complessiva debba concludersi entro domani mattina.

Tutti gli italiani costretti a lasciare il Ruanda dovrebbero trovare temporaneo asilo in Kenia. Finora si ignora quanti di loro decideranno di restare in Africa, in attesa che la guerra civile abbia fine, e quanti invece decideranno di far ritorno in Italia.

(Are/Zn/Adnkronos)