RUSSIA: CINQUE BASI MILITARI IN GEORGIA E ARMENIA
RUSSIA: CINQUE BASI MILITARI IN GEORGIA E ARMENIA

Mosca, 11 apr. (Adnkronos/Dpa) - La Russia costruira' tre basi militari in Georgia e due in Armenia. L'accordo di massima, raggiunto in questi giorni, viene dopo l'approvazione la settimana scorsa da parte del presidente Boris Eltsin di un programma per la costruzione di basi militari russe nella Comunita' di stati indipendenti (Csi).

La posizione di Eltsin ha sollevato diverse reazioni. Il viceministro della Difesa moldavo ha dichiarato che il suo paese non e' intenzionato ad accogliere basi militari russe sul suo territorio. Identica e' stata la reazione della Bielorussia che ha gia' affermato non solo la propria neutralita' ma anche l'intenzione di rifiutare la presenza del nucleare nel proprio paese. Il viceministro degli Esteri del Kazakhistan ha dichiarato al contrario che l'accordo di cooperazione e mutua assistenza firmato nel maggio 1992 con la Russia prevede la possibilita' reciproca di costruire basi militari sul territorio altrui. Nessun commento invece dall'Azerbaigian dove non vi sono ne' truppe ne' basi militari russe. Con l'Azerbaigian la Russia sta intanto negoziando l'uso di una stazione radar nel nord del paese.

(Red/Gs/Adnkronos)