OFF SHORE: 8 MAGGIO IL VIA A SAINT TROPEZ
OFF SHORE: 8 MAGGIO IL VIA A SAINT TROPEZ

Roma, 3 mag. (Adnkronos) - Mancano pochi giorni al via della terza stagione mondiale per la Classe 1 Uim, massima espressione della motonautica agonistica. Il termine offshore va ormai stretto a questa specialita' che, nel breve volgere di poche stagioni, ha saputo catalizzare l'attenzione di tutti gli appassionati.

Al primo appuntamento della stagione, domenica 8 maggio a Saint Tropez, saranno al via diciotto scafi con piloti in rappresentanza di dicei nazioni: Emirati Arabi Uniti, Stati Uniti, Italia, Puerto Rico, Francia, Belgio, Principato di Monaco, Norvegia, Gran Bretagna e Svizzera.

I favori del pronostico sono tutti per i campioni '93 del Victory Team che anche quest'anno si presentano al via con tre scafi condotti da un pilota del Dubai affiancato da uno statunitense: Khalfan Hareb e Ed Colyer, campioni in carica, partiranno con il n. 1. A contendere loro il passo, un nutrito gruppo di scafi italiani capitanati dal vice campione del mondo Lamberto Leoni (in coppia con l'inglese Steve Curtis) e dai terzi classificati dell'anno scorso Norberto Ferretti e Luca Ferrari. Tutta da seguire anche la gara dei due equipaggi statunitensi, rispettivamente campioni Usa del 1992 e 1993: Rokke-Dyke e Colombo-Soffer hanno attraversato l'oceano con propositi bellicosi.

Dal punto di vista tecnico, da notare che anche quest'anno al via ci sono solo catamarani, con una netta prevalenza per quelli costruiti in materiali compositi rispetto a quelli in alluminio: 13 contro 5. rotto anche l'equilibrio che e' sempre esistito per la scelta delle motorizzazioni: adesso c'e' da registrare una netta prevalenza di quelle a banzina sulle turbodiesel, 14 contro 4. I motori sono cosi' divisi: 7 Lamborghini e 7 unita' derivate dal monblocco Chevrolet V8 per i benzina; i turbodiesel sono invece Seatek e Isotta Fraschini.

Il programma del G.P. di Francia, tradizionale appuntamento di apertura della stagione agonistica nella baia di Saint Tropez, prevede la disputa della Pole Position il pomeriggio del sabato e la gara la domenica con partenza alle ore 12.30 sul classico percorso di 6 giri.

(Red/As/Adnkronos)