CINEMA: LE NOMINATION PER I DAVID DI DONATELLO (2)
CINEMA: LE NOMINATION PER I DAVID DI DONATELLO (2)

(Adnkronos) - Migliore attore non protagonista Giancarlo Giannini per ''Giovanni Falcone'', Alessandro Haber per ''Per amore solo per amore'', Leopoldo Trieste per ''Il giudice ragazzino''; milgiore direttore della fotografia Luca Bigazzi (''Un'anima divisa in due'') ex aequo con Bruno Cascio (''Padre e figlio'') e Giuseppe Lanci (''Caro diario'') ex aequo con Dante Spinotti (''Il segreto del bosco vecchio''); migliore musicista Federico De Robertis (''Sud'') e Nicola Piovani (sia per ''Caro diario'' che per ''Per amore solo per amore'').

Migliore scenografo Giantito Burchiellaro (''Storia di una capinera''), Enrico Fiorentini (''Per amore solo per amore''), Antonello Geleng (''Dellamorte Dellamore''); migliore costumista Maurizio Millenotti (''Il segreto del bosco vecchio''), Gabriella Pescucci (''Per amore solo per amore''), Piero Tosi (''Storia di una capinera''); migliore montatore Nino Baragli (''Per amore solo per amore''), Mirco Garrone (''Caro diario''), Carlo Valerio (''Padre e figlio''); miglior fonico di presa diretta Benito Alchimede (''Perdiamoci di vista''), Franco Borni (''Caro diario''), Tullio Morganti (''Sud'').

Cinema stranietro: milgior film ''In the name of the father'' di Jim Sheridan, ''Quel che resta del giorno'' di James Ivory, ''Schindler's List'' di Steven Spielberg; miglior attrice Holly Hunter per ''Lezioni di piano'', Michelle Pfeiffer per ''L'eta' dell'innocenza'', Emma Thompson per ''Quel che resta del giorno''; miglior attore Daniel Day Lewis per ''In the name of the father'', Anthony Hopkins per ''Quel che resta del giorno'', Al Pacino per ''Carlito's way''. (segue)

(Red/Zn/Adnkronos)