MUSICA: A CREMONA NUOVA EDIZIONE FESTIVAL MONTEVERDIANO (2)
MUSICA: A CREMONA NUOVA EDIZIONE FESTIVAL MONTEVERDIANO (2)

(Adnkronos) - Sempre per quanto concerne il repertorio, oltre all'ottavo libro che comprende 'guerre d'armi e d'amore' ed i 'madrigali guerrieri et amorosi'', spicca ad esempio, nella serata del 21 maggio, la prima esecuzione integrale della prima raccolta a stampa monteverdiana : ''Le sacrae cantiuculae'. E' un'occasione unica -secondo gli esperti- per valutare l'incredibile percorso intellettuale e artistico di Monteverdi.

Discorso a se' merita la festa inaugurale di sabato 14 che sulla falsariga di quanto gia' avvenuto nella precedente edizione del festival coinvolge gli spettatori, non solo all'interno del teatro ma anche per le vie e nella piazza. Qui infatti, per circoscrivere il luogo dello spettacolo, verra' ricostruito il colonnato cinquecentesco: le arcate delle colonne avranno partiture decorative ispirate all'iconografia guerresca cinque-seicentesca (grate, carrucole, gabbie di ferro) alludendo al tema dei madrigali di guerra Monteverdiani.

Ma non basta: quattro macchine e artifici bellici -dai mangani ai trabucchi alle capatapulte, eretti sulla piazza, fungeranno da palcoscenici. Nell'area circostante il Duomo di Cremona, inoltre, saranno approntati trionfi di vivande, dolci, frutta, vini tipici e l'allegorica 'fontana del vino'. Esibizioni di giocolieri, saltimbanchi e mangiafuoco animeranno la festa che durera' dal calar del sole fino al termine dell'esecuzione del concerto al Ponchielli. Anche quest'anno gli allestimenti, realizzati da Grandi Eventi -Publitalia '80 in collaborazione col Comune, saranno a cura di Angelo Lodi, scenografo della Scala.

(Plu/Bb/Adnkronos)