I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA
I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA

Milano. Il giudice per le indagini preliminari Italo Ghitti ha deciso: anche l'ex leader socialista Bettino Craxi dovra' consegnare il suo passaporto. Il provvedimento e' stato preso solo quest'oggi dopo che lo stesso ex parlamentare socialista aveva fatto pervenire sia al giudice Ghitti che in particolare al giudice Maurizio Grigo una memoria in cui ricostruiva la sua posizione circa le vicende giudiziarie in corso con particolare riferimento al capitolo dedicato al Conto Protezione-Banco Ambrosiano.

Milano. Stavolta Borrelli sceglie il silenzio. Almeno per il momento il procuratore capo della Procura milanese fa sapere di non voler commentare la notizia apparsa oggi su alcuni quotidiani circa un suo intervento su Antonio Di Pietro in relazione alle offerte ministeriali rivolte a quest'ultimo. E mentre il capo del pool di Mani pulite si chiude nei suoi uffici, procedono le udienze di tangentopoli. Per il primo pomeriggio e' attesa la prima deposizione in aula per l'ex sindaco di Milano ed ex ministro Carlo Tognoli. Nell'aula del procedimento Aem tocchera' anche a lui rispondere alle domande del pubblico ministero Gherardo Colombo che lo accusa di violazione della legge sul finanziamento dei partiti e di ricettazione per una somma che si aggira attorno ad un miliardo. Dopo il dirigente socialista tocchera' all'ex parlamentare del Msi, Giuseppe Resta, anche lui imputato per corruzione e illecito finanziamento ai partiti. Da stamane inoltre sono in corso le udienze preliminari, rigorosamente a porte chiuse, dedicata al conto Protezione-Banco Ambrosiano e alla Sea.

Firenze. Sette avvisi di garanzia, uno dei quali notificato in Sicilia all'ex sottosegretario alle Finanze Dino Madaudo del Psdi, acquisizione di documenti negli uffici dei ministeri delle Finanze e della Difesa, perquisizioni all'intendenza di Finanza a Milano: sono gli ultimi sviluppi dell'inchiesta della magistratura fiorentina sulle coperture e le collusioni legate all'autoparco della mafia di via Salomone a Milano. Le nuove indagini punterebbero a chiarire le presunte coperture che hanno permesso all'autoparco di agire su terreno demaniale.

Enna. Don Agatino Acireale, il prete che due anni fa fece scalpore per la richiesta del porto d'armi poi negatogli, e' stato denunciato per sfruttamento di anziani. Agenti della Polizia di Enna hanno fatto irruzione in una ''casa di riposo'' gestita dal prete, trovando 20 anziani in condizioni di estremo disagio. La struttura, con un unico bagno, sporchissima, agiva da due anni senza autorizzazione. I ricoverati versavano interamente la loro pensione a Don Agatino e, in cambio, avevano ali di pollo fritte come unico menu'. Tutti sono stati smistati in altre case di riposo.

Fairfax County (Virginia). E' morto suicida con un colpo di pistola nella sua casa di Fairfax County, Virginia, il Premio Pulitzer 1992 Lewis Puller, 48 anni, reduce mutilato di guerra del Vietnam autore nel 1991 del libro autobiografico ''Fortunate son'' (figlio fortunato). Puller, tenente dei Marines in Vietnam, figlio dell'eroe della Seconda Guerra Mondiale Lewis ''Chesty'' Puller -l'uomo piu' decorato della storia dell'arma- perse le gambe e venne mutilato alle mani saltando in aria su una mina la mattina dell'undici ottobre del 1968. Negli ultimi mesi, afflitto dall'etilismo e dalla dipendenza dai farmaci, si era separato dalla moglie, Linda ''Toddy'' Puller, deputato alla Camera dei delegati della Virginia. (segue)

(Dis/Zn/Adnkronos)