CINEMA: ECCO TUTTI GLI ERRORI STORICI NEI FILM (2)
CINEMA: ECCO TUTTI GLI ERRORI STORICI NEI FILM (2)

(Adnkronos) - Anche il modo di salutarsi degli antichi e' stato falsato. I romani si salutavano stringendosi semplicemente la mano eppure in ''Cleopatra'' di Mankiewicz, ''Salome''' di Dieterle, ''Il figlio di Cleopatra'' di Baldi, solo per fare alcuni esempi, appaiono forme di saluto fantasiose: il braccio piegato con la mano aperta sul cuore o, in variante, col pugno serrato. Uno dei piu' celebri capolavori americani, ''Spartacus'', presenta tante sbavature a cominciare dall'acconciatura di Jean Simmons (Varinia) truccata secondo la moda americana degli anni Sessanta e il taglio dei capelli alla marine di Kirk Douglas (Spartacus).

L'autore di ''Corsari del tempo'' contesta anche l'ambientazione scenografica delle pellicole di genere storico: l'agora' di Atene, il foro di Roma o quello di Pompei sono immersi ''in uno spettrale biancore'', mentre gli scavi e le vestigia mostrano che i monumenti dell'epoca erano ricoperti da un sottile strato di calce e gesso e non in marmo. Matita rossa anche per le ricostruzioni degli interni delle ville patrizie: ''Soggiogati dal neoclassicismo, gli architetti arredatori immaginano grandi ambienti, abbelliti da colonne, affollati di mobili sovraccarichi di suppellettili e illuminati da candelabri fumanti. Nella realta' le stanze erano piccole e l'arredamento costituito da nicchie nelle pareti, mensole sporgenti, panche in muratura''. (segue)

(Pam/Pe/Adnkronos)