ADOZIONI: 55 MILA I BAMBINI NEGLI ISTITUTI ITALIANI
ADOZIONI: 55 MILA I BAMBINI NEGLI ISTITUTI ITALIANI

Roma, 21 mag. (Adnkronos) - Sono 55 mila i bambini che si trovano negli istituti italiani in attesa di essere adottati. A scendere in campo per aiutare questi ragazzi e' il magistrato Melita Cavallo, membro dell'Associazione Italiana dei giudici per gli istituti, che intervenendo al convegno ''La famiglia adottiva multietnica'' in corso ad Assisi, ha invitato le istituzioni a ''trovare una soluzione''. ''Questi bambini non sono di fatto abbandonati - ha detto - essi hanno bisogno di famiglie di accoglienza, magari anche che abbiano gia' fatto un'esperienza di adozione''.

L'iniziativa organizzata dall'Aibi (Associazione amici dei bambini) ha messo in luce la necessita' di ''stabilire accordi bilaterali coi paesi da cui provengono i bambini abbandonati al fine di regolamentare l'adozione internazionale e di controllare il mercato illegale - si legge in una nota - un 'fai da te' pieno di incognite sulla provenienza dei bambini''. Tra gli interventi quello di don Giuseppe Anfossi, direttore dell'ufficio Cei per la Pastorale della Famiglia. ''L'adozione non e' la risposta ad un bisogno degli adulti, ma a quello dei bambini - ha sostenuto - ecco perche' la Chiesa invita tutti i genitori cristiani ad estendere il loro amore al di la' dei legami della carne e del sangue''.

(Red/Pe/Adnkronos)