AMBIENTE: CONTRO LE CATASTROFI, TECNOLOGIE MADE IN ITALY (3)
AMBIENTE: CONTRO LE CATASTROFI, TECNOLOGIE MADE IN ITALY (3)

(Adnkronos) - Per i rischi idrogeologici e' stato invece messo a punto il sistema ''Hydras'' che si basa sull'uso di informazioni trasmesse via satellite, integrate poi con dati che provengono dalle stazioni pluviometriche o di monitoraggio del suolo. E questi sono solo alcuni esempi: a scorrere le pagine del rapporto della Protezione civile e' chiaro che l'Italia puo' davvero vantare alcuni gioielli tecnologici.

''A livello tecnologico possiamo competere con qualsiasi paese al mondo e in molti casi riusciamo a battere la concorrenza. Il guaio e' che a livello nazionale mancano le strutture di riferimento'' -osserva Carlo Presenti, capo del Dipartimento per i Servizi tecnici della Presidenza del Consiglio e membro della delegazione che andra' a Yokohama-. Eppure il settore della prevenzione e dell'attivita' conoscitiva sul territorio potrebbe essere un eccellente terreno di sbocco anche per quelle industrie che che oggi sono maggiormente impegnate nelle tecnologie militari''. L'idea e' non solo di trovare alternative, ma soprattutto di creare punti di riferimento ''istituzionali'' che agiscano da ''interlocutori efficienti e in grado di capire le necessita' nei vari settori e di valutare le proposte delle imprese''. (segue)

(Ccr/Zn/Adnkronos)