GB: SE I BOSCHI MUOIONO LA COLPA E' DEI MAIALI
GB: SE I BOSCHI MUOIONO LA COLPA E' DEI MAIALI

Roma 21 mag. - (Adnkronos) - La moria dei boschi in Gran Bretagna e' ''colpa'' anche degli allevamenti di maiali e di altre pratiche di agricoltura intensiva. L'accusa e' scaturita da una ricerca dell'Istituto di Ecologia Terrestre del Centro di Studi di Grange-over-Sands, che ha voluto richiamare l'attenzione su una fonte di inquinamento finora completamente trascurata in Inghilterra. Secondo gli studiosi, le emissioni di ammoniaca degli allevamenti, sono strettamente collegate con l'acidificazione dei terreni boscati, fonte del deperimento e della moria degli alberi.

Dal 1950 in poi, le emissioni di ammoniaca sono aumentate del 50 per cento e si stima che in alcuni paesi siano addirittura raddoppiate e il 95 per cento di queste emissioni deriva proprio dall'agricoltura. Lo studio, sponsorizzato dal ministero dell'Ambiente, si e' concentrato in particolare su esemplari di pini scozzesi e di abeti rossi norvegesi nei pressi di un grosso allevamento di suini nello Yorkshire: ebbene, le misurazioni hanno dimostrato che le concentrazioni di ammoniaca aumentavano con gli spostamenti dei suini durante l'estate e l'inverno e durante le operazioni di concimazione dei campi.

(Ata/Zn/Adnkronos)