MOSTRE: GERARDO SACCO ESPONE I SUOI GIOIELLI
MOSTRE: GERARDO SACCO ESPONE I SUOI GIOIELLI

Crotone, 21 mag. -(Adnkronos)- Gerardo Sacco: un artigiano e i suoi gioielli. Il celebre orafo delle dive mette in mostra tutto il lavoro di una vita. L'esposizione ha aperto i battenti giovedi 19, nei locali della Torre Comandante del castello aragonese detto di Carlo V, appena restaurati. L'eccezionale evento e' stato organizzato dalla Pro Loco nell'ambito del maggio crotonese, con il patrocinio del Comune e dell'Apt. Alla mostra, allestita nella Torre Comandante, luogo simbolico che racchiude la storia e anche il cuore della citta' di Pitagora, si possono ammirare i preziosi, le gioie, gli argenti che Sacco ha creato per il teatro, la televisione, e il cinema (in particolare per i film di Franco Zeffirelli, ''Otello'', ''Il giovane Toscanini'' e che sono stati indossati da Glenn Close, Liz Taylor e molte altre famose star). La mostra, che rimarra' aperta fino al 29 maggio, testimonia anche il legame indissolubile dell'orafo crotonese con la sua terra, con le sue origini, storiche, culturali, spirituali che si ritrovano nei gioielli ispirati alla Magna Grecia e negli argenti, che ripropongono fedelmente gli archetipi di una cultura contadina mai definitivamente scomparsa. O nell'arte sacra interpretata alla luce di una spiritualita' che nell'icona della Madonna Nera di Capocolonna trova la sua massima espressione.

(Red/Pan/Adnkronos)